Cerca

Come utilizzare il Volume Oscillator per aumentare i profitti nel Trading Forex

Oscillatore di volume

Scopri come utilizzare l’ oscillatore di volume per aumentare i tuoi profitti. Il trading basato sul volume può aiutarti a convalidare i movimenti di prezzo in qualsiasi strumento. Il Volume Zone Oscillator ti insegnerà quanto è importante il volume per confermare i segnali di compravendita. Più la formula dell’oscillatore di volume rivelerà la matematica dietro le letture del volume Forex.

Se questa è la prima volta sul nostro sito Web, il nostro team di Trading Strategy Guides ti dà il benvenuto. Assicurati di premere il pulsante Iscriviti, in modo da ottenere la tua strategia di trading gratuita ogni settimana direttamente nella tua casella di posta elettronica.

Se sei un nuovo trader, è giusto che tu impari prima come fare trading su Forex per la guida per principianti .

Gli operatori di borsa conoscono l’importanza dell’analisi del volume. Volume, interesse aperto e azione sui prezzi sono le componenti chiave delle decisioni di trading. Ma, a differenza del trading azionario e dei futures, il volume è raramente utilizzato nel trading Forex. E c’è una buona ragione per questo.

Il mercato dei cambi è un mercato decentralizzato in cui le operazioni di negoziazione vengono eseguite fuori borsa. Ciò significa che non esiste una formula per il volume o il metodo per tenere traccia del numero di contratti e dimensioni del contratto, come ad esempio in borsa.

Quindi, come viene misurato il volume nel mercato Forex?

Puoi usare l’analisi del volume nel mercato Forex, come nel mercato azionario?

Successivamente, risponderemo a tutte queste domande e molto altro ancora.

Sommario
Come misurare il volume nel mercato Forex?
Perché l’oscillatore del volume è importante?
Che cos’è l’oscillatore del volume?
Come utilizzare l’indicatore dell’oscillatore del volume?
tipi di indicatori di volume
Che cos’è l’oscillatore della zona del volume?
Come utilizzare l’oscillatore della zona del volume?
parole finali – Oscillatore di volume

Come misurare il volume nel mercato Forex?

Il volume è come l’aria che respiriamo. Senza volume, non si può davvero prendere una buona decisione commerciale. Il volume è ciò che fa muovere e tendenza i prezzi. Se sei un commerciante di tendenza, un commerciante diurno , un commerciante di oscillazione o un commerciante di breakout devi avere un certo tipo di attività di volume per vedere il movimento dei prezzi.

Senza volume (aria) non possiamo realizzare profitti (respiro).

Il volume è ciò che fa muovere il prezzo.

Quando non c’è volume, in genere si finisce per subire una perdita.

Quindi, è importante non ignorare l’analisi del volume Forex.

Se abbiamo un buon indicatore del volume per misurare il volume per noi, possiamo eliminare alcune delle inevitabili perdite. A lungo termine, questo può essere estremamente vantaggioso per i nostri profitti. Comprendi che meno perdite subisci, più profitti manterrai nel tuo conto di trading Forex.

Quindi, come si misura il volume nel Forex?

Il mercato Forex misura il volume contando i movimenti di tick. La logica dietro questo è semplice:

  • Il prezzo si muove su e giù nelle zecche.
  • Il mercato Forex non può misurare il numero di contratti venduti, ma può misurare il numero di tick che sale o scende in un dato intervallo di tempo.
  • Può ancora essere misurato misurando il numero di tick che si muove su e giù.
  • Pertanto, indipendentemente da quante transazioni sono state completate per spostare il prezzo, verrà misurato l’effetto netto.

Il volume nel mercato Forex si concentra sull’effetto netto, quindi analizzando il processo. La formula dell’oscillatore del volume si basa sui principi di cui sopra.

Perché l’oscillatore del volume è importante?

Pochissimi trader sanno usare l’analisi del volume per aumentare i loro profitti e minimizzare le loro perdite. Molti trader non riescono a capire perché l’analisi del volume sia uno strumento potente. Possiamo persino distinguere diversi tipi di indicatori di volume disponibili sulla maggior parte delle piattaforme di trading. Ma stranamente la maggior parte dei trader non sa come utilizzare gli oscillatori di volume per massimizzare i propri profitti. Potresti anche essere interessato alla Strategia Oscillatrice Awesome di Bill Williams .

Le informazioni sul volume sono principalmente utili a causa della sua capacità di attirare l’attenzione su attività di acquisto o vendita insolite. Il prezzo di solito passa da periodi di attività a basso volume a attività ad alto volume. E viceversa.

Se riesci a individuare queste attività di intenso acquisto o vendita, puoi scambiare con i grandi giocatori.

L’elevato volume di acquisti e vendite può generare tendenze ed essere il catalizzatore del cambiamento nella direzione delle tendenze. L’analisi del volume può aiutarti a vedere queste tendenze prima che siano visibili sul grafico dei prezzi stesso.

Definiamo ora cos’è l’oscillatore di volume e come interpretare correttamente le informazioni da questo strumento tecnico.

Che cos’è l’oscillatore del volume?

L’oscillatore del volume fa parte della famiglia di indicatori dell’oscillatore . Il volume tiene traccia dell’attività di acquisto e vendita in un determinato periodo di tempo. Un oscillatore è uno strumento tecnico che ha principalmente la forma di onde sinusoidali. Le onde sinusoidali varieranno nel tempo, tra una banda impostata sopra e sotto una linea centrale.

L’indicatore del volume è strettamente correlato alla volatilità.

L’oscillatore misura il volume come differenza tra due medie mobili:

  • Una media in rapido movimento, in genere un periodo di 14 giorni.
  • E, una media lenta, in genere un periodo di 28 giorni.

La differenza tra le due medie mobili viene quindi tracciata come una linea d’onda sinusoidale espressa in percentuale. Le impostazioni dell’oscillatore del volume possono essere regolate per soddisfare le tue esigenze di trading.

oscillatore di volume

La formula dell’oscillatore del volume:

Volume Oscillator = [(Periodo più breve SMA del volume – Periodo più lungo SMA del volume) / Periodo più lungo SMA del volume] * 100

Vediamo come utilizzare il volume per confermare l’andamento dei prezzi:

Come utilizzare l’indicatore dell’oscillatore del volume?

L’oscillatore si sposta sopra e sotto una linea centrale.

Una mossa sopra la linea centrale ci darà una lettura positiva. E, una mossa sotto la linea centrale ci darà una lettura negativa.

Dalle letture del volume si possono derivare due casi di base:

  1. Una lettura positiva segnala una forte tendenza prevalente (rialzista o ribassista).
  2. Una lettura negativa segnala una tendenza debole che può diventare stagnante o inversa.

Il volume è al di sopra della linea centrale quando il MA veloce è al di sopra del MA lento. Inoltre, il volume è al di sotto della linea centrale quando MA lento è superiore a MA veloce.

oscillatore della zona del volume

Come confermare le tendenze con l’indicatore del volume?

Quando la tendenza rialzista o ribassista è accompagnata da un aumento del volume, questo è un segnale di forza nella tendenza prevalente. Tuttavia, se una tendenza al rialzo o al ribasso è accompagnata da una diminuzione dell’attività del volume, questo è un segno di debolezza nella tendenza prevalente.

formula dell'oscillatore di volume

L’oscillatore del volume può essere utilizzato anche come indicatore di conferma.

Possiamo usarlo per confermare un breakout di supporto o resistenza . Ad esempio, una rottura della resistenza accompagnata da un aumento del volume indica una mossa forte. Questo è un ottimo strumento per individuare falsi sblocchi.

oscillatore di volume

Sebbene nessun sistema di trading sia affidabile al 100%, questo oscillatore è uno strumento utile per valutare la forza di un breakout.

Vuoi utilizzare l’analisi del volume nel tuo trading?

Quindi devi conoscere i diversi tipi di indicatori di volume che puoi utilizzare.

Di seguito, illustreremo gli indicatori di volume Forex più popolari.

E riveleremo perché il Volume Zone Oscillator è il nostro indicatore di volume FX preferito.

Tipi di indicatori di volume

Vi è una vasta gamma di indicatori di volume . Qui, illustreremo i tipi di indicatori di volume più comunemente usati:

ROC e VO sono puri indicatori basati sul volume. Ad esempio, OBV confronta i prezzi di chiusura e il volume. Mentre si tratta di IFM, Chaikin Money basso confronta prezzi di chiusura, volume e fasce di prezzo.

Ogni indicatore utilizza una formula dell’oscillatore del volume leggermente diversa e, pertanto, il tuo obiettivo è trovare l’indicatore del volume migliore adatto al tuo stile di trading.

Controlla i diversi tipi di indicatori Forex disponibili per gli operatori da studiare: i migliori indicatori Forex per generare segnali di acquisto e vendita.

Quindi, qual è l’indicatore di volume più efficace per negoziare il mercato Forex?

Il Volume Zone Oscillator VZO è il miglior indicatore di volume da incorporare nella tua analisi di trading.

Cominciamo dall’inizio.

Che cos’è l’oscillatore della zona del volume?

Volume Zone Oscillator (VZO) è un indicatore tecnico che analizza l’attività di acquisto e vendita in relazione a determinate zone di prezzo. L’idea principale dietro l’indicatore VZO è che il volume precede il prezzo.

Il VZO è un indicatore relativamente nuovo introdotto nel mondo commerciale nel 2009 da Walid Khalil e David Steckler. Ma può essere trovato sulle piattaforme di trading Forex più popolari.

Questo indicatore basato sul volume sta combinando altri due indicatori del volume Forex:

  • Volume a saldo
  • Indice del flusso di denaro

Inoltre, l’indicatore VZO aggiunge una media mobile esponenziale per uniformare le letture del volume. La curva risultante viene quindi tracciata su una finestra separata sotto il grafico dei prezzi.

Vedere la tabella dell’oscillatore della zona del volume di seguito:

oscillatore della zona del volume

A differenza di altri oscillatori, VZO si sposta tra i livelli percentuali relativi. I livelli estremi della zona del volume sono -60% e + 60%. Questi sono i limiti della gamma dell’oscillatore.

Ma, tra queste zone di volume, possiamo distinguere zone di volume più rilevanti che possono generare segnali di acquisto e vendita a seconda della zona di volume.

Ecco la cosa …

Il volume non può essere utilizzato come strumento di entrata e uscita preciso.

Sai come usare il volume?

Di seguito, delineeremo una guida su come operare con l’oscillatore della zona volume.

Come usare l’oscillatore della zona del volume?

Riveleremo come interpretare le letture della zona del volume.

Una mossa sopra la linea centrale ci darà una lettura rialzista. E, una mossa sotto la linea centrale ci darà una lettura ribassista.

Vedi la tabella VZO di seguito:

formula dell'oscillatore di volume

Le zone di volume più importanti sono “+60”, “+40 ″,“ 0 ″, “-40” e “-60”.

Inoltre, gli operatori utilizzano anche le letture della zona di volume “+5” e “-5”.

Ecco come utilizzare VZO nelle tue decisioni di trading.

Ecco le quattro principali zone di volume da tenere d’occhio:

  • Quando VZO sale sopra e mantiene il livello del 5%, segna la fase iniziale di una tendenza al rialzo. Al contrario, quando VZO scende al di sotto del livello del -5%, segna la fase iniziale di una tendenza al ribasso.
  • Le oscillazioni tra il 5% e il 40% delle zone di volume indicano una zona di tendenza rialzista. Al contrario, una lettura tra -5% e -40% di zone di volume segna una zona di tendenza ribassista.
  • Un segnale di ipercomprato viene generato quando abbiamo una lettura sopra la zona del volume del 40%. Al contrario, viene generato un segnale di ipervenduto quando abbiamo una lettura al di sotto della zona del volume del -40%.
  • La lettura sopra la zona del volume del 60% è una lettura estremamente ipercomprata che può segnalare un’inversione ribassista. Mentre una lettura al di sotto della zona del volume del -60% è una lettura estremamente ipervenduta che può segnalare un’inversione rialzista.

Vediamo quali tattiche di trading possiamo usare con gli indicatori basati sul volume.

Ma, innanzitutto, ricordiamo i principi di base del Dow .

Durante le tendenze rialziste, il volume aumenta con l’aumento dei prezzi. Lo stesso vale al contrario per le tendenze ribassiste.

Questa è la psicologia del volume di tendenza rialzista di base 101.

A tal fine, esaminiamo di nuovo il grafico GBP / USD.

Siamo in una chiara, forte tendenza ribassista. Il VZO è al di sotto della linea centrale che segnala la pressione di vendita. La lettura della zona del volume tra -5% e -40% indica anche una zona di tendenza al ribasso sostenuta. Quando il VZO sta tornando da -40 e non riesce a raggiungere il limite superiore (> +40) è un’indicazione che i venditori hanno ancora il controllo.

volume medio dell'indicatore

In questo caso, se VZO non raggiungerà il limite superiore e rimbalzi da una zona di volume inferiore a 40, viene generato un segnale di acquisto quando attraversiamo la linea centrale.

Il grafico GBP / USD sopra mostra come durante le tendenze al ribasso, il VZO ha la tendenza a rimanere nella zona di volume più bassa fluttuando tra 0 e -40.

Questo è un buon metodo per identificare la direzione del trend e commerciare con il trend.

Vuoi saperne di più sugli oscillatori? Assicurati di leggere l’ articolo Oscillatore stocastico .

Ora vediamo se hai l’idea dietro l’indicatore VZO.

Riesci a individuare la direzione di tendenza del grafico VZO di seguito?

indicatori mt4

Se hai detto che è una tendenza rialzista, hai ragione. Le zone del volume sono autoesplicative. Siamo sopra la linea centrale e ci spostiamo tra +5 e +40 zona del volume.

Ora vediamo il quadro completo:

elenco di indicatori di volume forex

Final Words – Volume Oscillator

Con un po ‘di pratica, puoi padroneggiare il trading con Volume Zone Oscillator . Ricorda che l’analisi del volume deve essere sempre utilizzata insieme a un’analisi del prezzo. Ciò porterà ad avere efficaci segnali di acquisto e vendita. L’indicatore dell’oscillatore del volume può evidenziare i punti di forza e di debolezza nascosti nella tendenza che non è visibile ad occhio nudo.

Non dimenticare che questo è un indicatore tecnico principale  che rivelerà le pressioni di acquisto e vendita derivanti dalla continua battaglia tra i tori e gli orsi. Per beneficiare degli indicatori di volume, ti consigliamo di esaminarli meticolosamente.

Questa battaglia di guerra tra acquirenti e venditori è ciò che fa muovere i prezzi. Quindi sapere cosa succede dietro la scena può essere un vantaggio. Assicurati di padroneggiare questi concetti commerciali prima di investire i tuoi soldi guadagnati duramente.

Se sei pronto per saperne di più sugli oscillatori, assicurati di leggere la Strategia dell’indicatore RSI .

Grazie per aver letto!

Sentiti libero di lasciare qualsiasi commento qui sotto, li leggiamo tutti e risponderemo.

Inoltre, ti preghiamo di dare a questa strategia un 5 stelle se ti è piaciuto!

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle6 voti, media: 4,83 su 5)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Open

Hai bisogno?

forextradin.com@gmail.com

Close